ABBIAMO APERTO IL NOSTRO NUOVO GRUPPO FACEBOOK 

DEDICATO AI TRENINI LIMA.

PER FARNE PARTE BASTA CHE CERCHIATE SU FACEBOOK "TRENINI LIMA" 

E RICHIEDIATE L'ISCRIZIONE...

Nel giorno 21 giugno 2015 presso il centro culturale “Le Rosminiane” e il cinema Verdi del comune di Candelo (Biella) si terrà la seconda edizione della manifestazione modellistica “prossima fermata Candelo”.

Presso il cinema Verdi saranno visitabili i nostri plastici ferroviari e tutta la collezione di modelli Lima, saranno proiettati filmati riguardanti i trasporti e ci saranno due grandi tracciati in scala G di cui uno a vapore vivo.
Ampio spazio sarà dedicato ai treni da giardino in scala G in quanto all'interno della manifestazione si svolge il
IV meeting nazionale della scala G ma non mancherà altrettanto spazio per modelli di tutti i tipi anche in scale minori e per la mostra scambio.
Ospite speciale il
plastico ferroviario in scala G della stazione di Maria Assunta della ferrovia del Renon interamente autocostruito e con treni funzionanti.
Nel borgo medioevale del Ricetto saranno esposte
mostre a tema ferroviario.
Chiunque fosse interessato ad esporre le proprie realizzazioni modellistiche di qualsiasi tipo o i propri plastici può contattare l'oragnizzazione (Arrigo) al numero di cellulare 3498534188 oppure all'indirizzo e mail treninilima@gmail.com

   

     Il sito per tutti gli appassionati dei trenini elettrici Lima   

Questo sito nasce dalla passione per i trenini elettrici di Tomelleri Niccolò e suo papa' Tomelleri Arrigo.

Niccolò andando in solaio a circa 6 anni (oggi ne ha 17) ha scoperto gli scatoloni con i vecchi locomotori Lima (al tempo solo 3) , casette, binari, trasformatori etc. e una tavola di legno che misurava  2m X 1,5m verde e molto impolverata.

Pregando il papà e convincendo la mamma, la tavola e gli scatoloni scesero in cantina occupandone un angolo. Nasce così il primo circuito ovale di prova.

Passo dopo passo rinasce la prima parte del primo plastico (finito nel 2004), poi nel 2010 Niccolò in un raptus inmprovviso convince il papà ad occupare quasi tutta la cantina concedengogli tutto lo spazio: un successo!

Tutto quello adoperato nel plastico, a parte casette, binari e  addobbi, è autocostruito cercando di copiare il tutto al meglio dal vero. Per tutto ciò che mancava o che non funzionava più, ad esempio gli scambi, ci siamo rivolti agli amici  Giovanni e Monica, i  proprietari del negozio online CAPOTRENOMODELS che ci hanno supportato, aiutato e soprattutto consigliato.

Noi siamo della scuola che il plastico deve essere una cosa fatta con le proprie mani e non comperata  e quindi a parte una galleria il resto è una grossa prova di vinavil e carta pesta, staccionate fatte con traversine di binario recuperate e verniciate etc.

Il risultato lo potrete vedere nelle foto qui di seguito del nostro primo plastico.

E del nostro secondo plastico (ancora in costruzione):Il plastico "Verdi"

 

Nel frattempo si continuava ad aumentare la collezione di rotabili, quasi tutti Lima, e si diventava sempre più esperti nella riparazione dei magnifici motori G.

Nel 2013 in occasione della mostra modellistica "Prossima Fermata Candelo " e della costruzione del nuovo plastico la nostra collezione è stata spostata in una sede più grande capace di accogliere tutti i nostri plastici e trenini.

In questo sito potrete vedere la nostra collezione di trenini elettrici al 99,99% della Lima con relativi vagoni a partire dai primi anni '60 ai giorni nostri, nonchè le foto dei nostri plastici sempre in evoluzione.

Inoltre nel sito troverete le notizie sempre in aggiornamento, una pagina dedicata interamente alla produzione della Lima dagli anni '50 agli anni '80 e i consigli per i ferromodellisti (amatoriali)  che vogliono modificare, salvare o riparare i mitici modelli Lima con il vecchio ma attuale motore G e la possibilità di contattarci via e-mail